Get Adobe Flash player

       

Campionato Nazionale B2 Fem. - Sconfitta in casa la Massimi Eco Soluzioni Ladispoli ad opera della corrazzata Virtus Orsogna Chieti : 0-3 (20-25); (21-25); (21-25)

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
fShare
14

L’ esordio casalingo della Massimi Eco Soluzione Ladispoli non è stato dei più facili. ll calendario le ha messo di fronte, forse, la squadra favorita del girone G : la Virtus Orsogna Chieti. La gara è stata avvincente, potremmo dire bella e combattuta, ma dall’esito inequivocabilmente a favore della squadra ospite, dimostratasi squadra compatta nel sestetto ed esperta nelle individualità. Il Ladispoli è sceso in campo con : Ceresi palleggiatore e Grossi opposto, Vidotto e  Fabeni a banda, Gismondi e Madonna centrali, Esposito Libero. A disposizione Forastieri, Sokic, De Stefano e Saia. Ancora indisponibile Macci.

 

Sin dai primi scambi, il gioco è apparso vigoroso ed espressione di un buon livello tecnico. Sul vantaggio (17-13) delle padrone di casa le ospiti sono sembrate essere in leggera difficoltà, ma è stato solo un fuoco di paglia; sono bastati pochi  errori del Ladispoli per far ritrovare alle ospiti tutta la loro aggressività. Sul time out chiesto da Grechi sul (18-21) il set è sembrato avesse invertito il trend e così è stato fino alla fine del set chiuso dalle ospiti con il parziale di (20-25). Stesso copione nel secondo set e stesso equilibrio nella prima parte, con parziale intermedio (15-16); poi alla Virtus Orsogna è bastato un lieve cedimento del Ladispoli accompagnato da una serie positiva del suo attaccante Trabucco per portarsi prima sul  (18-22) e poi andare a chiudere il set (21-25). La situazione non cambia neanche nel terzo set; il tecnico Grechi sostituisce Fabeni con Forastieri. Dopo il time out chiesto da Grechi sul (17-20) il Ladispoli per un attimo sembra voler ripartire (19-20), ma subisce ancora la reazione delle ospiti, determinatissime, che chiudono l’incontro con un perentorio (21-25).

La gara è stata comunque piacevole e fortemente sostenuta da un pubblico rumoroso e corretto; ha rappresentato un vero e proprio test sulle possibili ambizioni della squadra di casa di fronte ad una “corrazzata” costruita per vincere. Il test ha complessivamente fornito utili indicazioni, nel bene e nel male, rispettivamente da consolidare e correggere. L’appuntamento per la prossima gara è ancora a Ladispoli, Sabato 27 Ottobre, ore 16.30, Pallone “Nino Panzani” di via Firenze, di fronte ci sarà il  Faroplast School  Volley Perugia.

Questa la classifica dopo due gare disputate : Coged Teatina Chieti , Virtus Orsogna Chieti, Volleyrò e S.Paolo Cagliari punti 6; Modo Volley Grottaferrata punti 4; Massimi Eco Soluzioni Lad, A.Doria Tivoli e Sorbi Gioielli Pg punti 3; Roma 7 e Talete Roma punti 2; Faroplast School V.Pg , Volley Group e Virtus Roma punti 0.

fShare
14

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Per fornire un servizio migliore e più soddisfacente questo sito usa i cookie. Continuando la navigazione acconsentirai al loro utilizzo. Puoi trovare ulteriori informazioni qui. Cookies policy.

Accetto i cookie su questo sito.

EU Cookie Directive Module Information