Get Adobe Flash player

       

Volley Giovanile : Si è svolto a Civitavecchia un importante collegiale per i ragazzi nati nel 2001.

E’ già tempo di programmazione  e senza troppo indugiare  Dirigenti e Tecnici della Volley Ladispoli, dell’Asp Civitavecchia e del Civitavecchia Volley, si sono dati da fare per organizzare, presso il Palazzetto dello Sport di Civitavecchia, un collegiale per l’intera giornata di Mercoledi 18 Giugno.  L’obiettivo principale della giornata è stato quello di mettere insieme i ragazzi nati nel 2001, che  tanto bene hanno fatto quest’anno nei rispettivi campionati under 13 maschili delle proprie Società per  verificare se ci fossero le condizioni per organizzare il prossimo anno una rappresentativa under 14, comprensoriale, numerosa, competitiva e possibilmente da metter in campo nel campionato di eccellenza.

E‘ sempre motivo di soddisfazione per i Dirigenti tentare di programmare forme di collaborazione soprattutto territoriali, ancor di più per i Tecnici nel vedere in campo tanti buoni elementi non più rivali sullo “striminzito “ campo del 3x3,  ma addirittura in 12 ed a tutto campo; per molti di loro era la prima volta e senza dubbio questo li ha fatti sentire tutti un po’ emozionati e sicuramente più “grandi”.

Buona l’attenzione dimostrata dai giovani atleti che è sembrato avessero ben compreso l’importanza e la potenzialità di questo collegiale.

Buone anche le impressioni ricavate dal coordinatore del collegiale Fabio Cristini che ha diretto l’allenamento non tanto per correggere tecnicamente i ragazzi (non era certo il momento) quanto per osservarli, metterli a loro agio e quindi in grado di esprimere il loro meglio.

Leggi tutto...

Under 13 Maschile : Si è conclusa a Roma l’avventura dei ragazzi di Ladispoli che, dopo un campionato più che soddisfacente, sono caduti in semifinale.

Il Campionato Under 13 Maschile si è concluso Lunedì 9 Giugno a Roma. Più che di una chiusura ufficiale si è trattato di una mancata qualificazione alla Finale Provinciale.

Passo dopo passo i ragazzi di Ladispoli erano riusciti, fin qui, a superare le varie fasi eliminatorie ed a giungere a questo concentramento di semifinale con la speranza di poterlo superare e poter arrivare alla Finale a 3 squadre che si sarebbe dovuto svolgere il prossimo 15 Giugno.

C’è un pizzico di rammarico nei ragazzi di Ladispoli per la mancata qualificazione; giocare una finale a questa età sarebbe stato importante perché avrebbe probabilmente contribuito a determinare un primo forte legame con la disciplina sportiva; subire il fascino di un’emozione diversa.

Lunedì sono scesi in campo : Federico Cucullo, Federico Guernaccini,  Daniele Ioni, Damiano Fabi e Biagio Mombello; il numero massimo consentito dal regolamento del 3x3.

La prima sconfitta è arrivata già nella prima gara contro il Velletri : 2-1; ci sono voluti due set per riuscire a tranquillizzare i ragazzi di Ladispoli che fino ad oggi non avevano mai incontrato grosse difficoltà. Con il terzo set si rivedeva in campo un po’ di tranquillità e tutto diventava più facile.

Leggi tutto...

Volley Ladispoli : Ecco la prima sorpresa di fine stagione. Il Tecnico della Garden House, Lorenzo De Gregoriis, lascia Ladispoli ed approda a Terracina dove guiderà la Serie B1 Femminile.

E’ di qualche giorno fa la notizia che Lorenzo De Gregoriis, tecnico della rappresentativa femminile della Garden House che per tre stagioni sportive ha brillantemente guidato le ragazze di Ladispoli verso traguardi agonistici importanti, lascerà il suo incarico a Ladispoli per guidare il Terracina nella serie superiore.           Al di la della sua già nota esperienza non era passato inosservato il suo ottimo lavoro svolto a Ladispoli e Società Sportive tra le più accreditate si sono fatte avanti per stimolare le sue pur composte ambizioni.

Ovviamente tutta la Volley Ladispoli è rammaricata per questa sua scelta che rimane pur tuttavia comprensibile in un ambito prettamente agonistico.  Il tentativo operato in questi anni dal presidente Mauro Scimia  di fidelizzare il tecnico alla Volley locale praticamente non è riuscito.

De Gregoriis a Terracina troverà oltreché un Campionato di B1 femminile anche una squadra già competitiva per quella serie, con la promessa anche di poter migliorare l’organico; un gran bel Palazzetto dello Sport ed una dirigenza competente ed ambiziosa al punto giusto. Noi nel salutarlo gli diremo grazie e gli augureremo ogni bene. A Ladispoli Lui lascerà tanti amici riconoscenti, tante buone idee e più di qualcuna ancora sulla carta, una mentalità agonistica ancora da

Leggi tutto...

Volley Ladispoli : Campionato Nazionale Serie B2 Femminile. La Garden House Ladispoli si congeda dal suo pubblico con una onorevole sconfitta.

Le due ultime giornate di Campionato hanno visto la Garden House Ladispoli soccombere, prima in trasferta a Serramanna , poi, Sabato scorso, contro un Minturno ancora “pimpante”.       

Probabilmente raggiunto l’obiettivo salvezza, il Ladispoli ha perso quell’incisività che l’aveva contraddistinto sin dalle prime giornate. 

Eppure in entrambe le gare le ragazze di Ladispoli, sebbene dovessero affrontare due squadre meglio posizionate in classifica, rispettivamente 5° e 6°, erano apparse inizialmente volenterose e le avversarie alla loro portata.  Veniamo all’ultima gara. Il tecnico Lorenzo De Gregoriis  mandava in campo per quest’ultimo appuntamento : Cornolò in palleggio, Iengo opposto, Vidotto e Grossi  a banda, Gismondi e Quirinis al centro, Ilardi libero. A disposizione Sinigaglia, Esposito, Del Giaccio, Lubaki, Battisti e Papi.                    

Nel primo set la Garden House sfruttava subito qualche incertezza delle ospiti ed arrivava in vantaggio con relativa facilità ai due time out tecnici; (8-4) e (16-11) i parziali che davano speranza ad un pubblico rumoroso ed attento.

Poi in un attimo, un rapido capovolgimento di fronte costringeva il tecnico De Gregoriis a richiamare energicamente le sue ragazze. La partita calava di tono ed abbondavano gli errori. Quando si è riusciti a recuperare dal (17-20) al (21-22), il Ladispoli è sembrato potercela fare. Sarebbe stata sufficiente la caparbietà dei momenti migliori, ma oggi non era proprio la giornata giusta ed il Ladispoli si “sedeva” di nuovo; (21-25) il risultato del set. 

Nel secondo set il gioco è sembrato migliorare, sul primo break era ancora il Ladispoli in vantaggio (8-6); anzi, lo incrementava con un gioco corale fino al (17-12), poi diventato (20-16). Quirinis rispolverava le sue fast e tutto sembrava funzionare, ma oggi era la giornata degli “stop and go” con degli stop eccessivi ed e stato bravo il Minturno ad approfittarne. Si arrivava sul pari 22 e poi pari 23. Questo spezzone della gara diventava vivace, ma era ancora il Ladispoli a soccombere (23-25).

Nel terzo set  il Ladispoli operava alcune sostituzioni; dentro la Papi per la Ilardi nel ruolo di libero e la Sinigaglia  al posto della Iengo.

Il set iniziava con il Ladispoli che metteva in mostra buoni scambi ed una ritrovata fluidità; il punteggio scorreva via senza troppi sussulti.  Sul (18-9) poteva sembrare la volta buona per aggiudicarsi almeno il

Leggi tutto...

Volley Ladispoli : Campionato Nazionale Serie B2 Femminile. La Garden House Ladispoli supera senza troppi patemi una Roma7 ancora battagliera.

A due giornate dal termine del Campionato la Garden House Ladispoli si riprende la settima posizione in classifica imponendosi agevolmente sulla Roma7, che al di la della sua terz’ultima posizione in classifica, è apparsa niente affatto arrendevole.  Il Tecnico De Gregoriis, raggiunto già da qualche settimana l’obiettivo salvezza, continua a gestire le gare con nuovi obiettivi. Oltrechè migliorare l’attuale classifica, vuole continuare a dare spazio a quelle atlete che hanno finora avuto meno occasioni di mettersi in evidenza.

Per il Ladispoli sono scese il campo : Cornolò in palleggio, Iengo opposto, Vidotto e Grossi  a banda, Gismondi e Quirinis al centro, Ilardi libero. A disposizione Sinigaglia, Esposito, Del Giaccio, Lubaki, Battisti e Papi.           

Registriamo un primo set molto equilibrato fino al secondo time out tecnico (16-14) per il Ladispoli; in questa prima fase sono apparse vivaci soprattutto le due bande Vidotto e Grossi.  Nella seconda parte del set invece la manovra del Ladispoli si è fatta più corale ed

Leggi tutto...

preiscrizione

Per fornire un servizio migliore e più soddisfacente questo sito usa i cookie. Continuando la navigazione acconsentirai al loro utilizzo. Puoi trovare ulteriori informazioni qui. Cookies policy.

Accetto i cookie su questo sito.

EU Cookie Directive Module Information