Get Adobe Flash player

       

Nella Giornata Nazionale dello Sport, l’Amm. Comunale di Ladispoli assegna alla Massimi Eco Soluzioni Ladispoli il premio : “Squadra dell’anno 2018”.

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
fShare
8

La città di Ladispoli ha aderito alla Giornata Nazionale dello Sport, mettendo in campo, Domenica 3 Giugno, tutte le proprie Associazioni sportive con tante, tantissime manifestazioni disseminate per tutta la città. La mega manifestazione organizzata minuziosamente dall’Assessorato allo Sport del Comune di Ladispoli ha avuto anche una ulteriore appendice serale con la premiazione degli atleti che più si sono messi in luce nella stagione sportiva appena conclusa. Una giornata sotto certi aspetti “unica”, di cui la Ladispoli Sportiva aveva proprio bisogno, per far emergere alla luce del sole tutto ciò che da troppo tempo covava sotto le ceneri.  

La cerimonia, presenziata dal Sindaco e da una folta rappresentanza di Consiglieri comunali, Assessori  e Delegati della città, dai Presidenti Regionali rispettivamente del Coni dott.Riccardo Viola e della Federazione Italiana Pallavolo dott.Andrea Burlandi, nonché dal parlamentare Alessandro Battilocchio, si è svolta in Aula Consiliare di fronte a  spalti gremiti ed entusiasmo alle stelle durante tutti gli avvicendamenti di atleti, presidenti ed operatori sportivi.

Tra i tanti riconoscimenti assegnati, tre sono stati i premi di valore assoluto :  migliore atleta femminile, assegnato a Valentina Angiolini per la boxe, della ASD Fitnes Suite; miglior atleta maschile, assegnato all’emozionatissimo campione del mondo di pattinaggio “corsa”, Daniele Di Stefano, dell’Associazione Debby Roller Team; migliore squadra, assegnato alla Massimi Eco Soluzioni Ladispoli, squadra di Pallavolo femminile al suo 5° anno di permanenza nel Campionato Nazionale di serie B2.

Il Presidente della Volley Ladispoli, Mauro Scimia, intervistato subito dopo aver ricevuto il meritato riconoscimento, così si è espresso : “Ringrazio l’Amm. Comunale tutta per il premio assegnatoci; ci riempie di gioia e ci da la carica per andare avanti anche di fronte a non poche difficoltà. Ringrazio inoltre il Presidente Burlandi per le belle parole che ha voluto spendere per noi, per la qualità del nostro impegno, per la grande nostra genuina passione. La nostra squadra sta diventando sempre più un riferimento preciso per il territorio a nord di Roma, dove al momento siamo l’unica squadra presente in un campionato impegnativo come quello di B2 Femminile. L’esperienza che stiamo maturando negli anni ci aiuta e ci stimola comunque sempre più a fare meglio.

La storia di questa squadra di Ladispoli – prosegue Scimia - parte da lontano;  un primo approccio ci fu negli anni 1991-92 e poi ancora 1992-93; due anni molto intensi che dimostrarono all’epoca l’insostenibilità della serie nazionale da parte nostra. Ci si riprovò nel 2005-2006 e poi ancora nel 2006-2007 con il Consorzio “Fidia-Ladispoli”, un asse tra Ladispoli e Cesano di Roma. Allora, si arrivò persino a disputare i Play Off per il passaggio in B1, ma il sentiero si dimostrò ancora impervio, quindi in alternativa si decise di ripartire con un Progetto giovanile comprensoriale di eccellenza che approdò nel 2008 al Titolo di Campione Regionale Under 16 Femminile ed ancora, nell’anno successivo, a quello di Vice Campione Regionale. Per due anni consecutivi si arrivò alle Finali Nazionali; un’esperienza meravigliosa ed eccitante. Da quella squadra giovanile, anch’essa allenata dall’allora giovane tecnico Pietro Grechi, nacquero i presupposti di questa squadra che nel tempo ha trovato la maturità e la convinzione per tornare di nuovo a competere nella serie Nazionale. La novità degli ultimi 5 anni è che la squadra è riuscita finalmente a consolidare la presenza con prestazioni e programmi in crescendo.

Mi chiedete quale siano oggi i programmi ? - prosegue ancora Scimia -  Bene, ogni anno la Volley Ladispoli pianifica la stagione agonistica sulla base di una moderata ambizione agonistica, delle sue disponibilità economiche, dell’affidabilità del comparto tecnico e della completezza dell’organico della squadra. Una  vera battaglia che da tanti anni dura un’estate intera. Per l’immediato futuro il programma è già pronto, la speranza è quella di far bene ai massimi livelli, ma ancora una volta i punti interrogativi non mancano”.

fShare
8

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Per fornire un servizio migliore e più soddisfacente questo sito usa i cookie. Continuando la navigazione acconsentirai al loro utilizzo. Puoi trovare ulteriori informazioni qui. Cookies policy.

Accetto i cookie su questo sito.

EU Cookie Directive Module Information