Get Adobe Flash player

       

Classifica.fw

Campionato Nazionale Serie B2 Femminile : La Massimi Eco Soluzioni Ladispoli muove la classifica chiudendo con un vibrante tie break il ciclo delle tre gare proibitive.

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Le ultime prestazioni della Massimi Eco Soluzioni Ladispoli hanno dato al tecnico Pietro Grechi segnali incoraggianti che lasciano ben sperare. Nella gara di Sabato scorso contro il S.Paolo Cagliari, infatti, ultima delle tre gare proibitive contro le tre squadre mattatrici del campionato, il Ladispoli ha dimostrato maggior compattezza difensiva ed una migliore fluidità di manovra rispetto alle pur buone prestazioni precedenti; le ospiti hanno dovuto faticare non poco per imporsi al tie break. 

Questa la formazione iniziale del Ladispoli : M.Madonna in palleggio ed E.Esposito opposto, M.Kranner ed A.Grossi a banda, G.Madonna e F.Macci centrali, V.Righi libero. A disposizione : Livia Gomes, F.Sabbini, V.Lo Re, M.De Stefano, M.Sokic  ed E.Fabeni. La partenza sprint del Ladispoli frastorna inizialmente le cagliaritane; (5-1), (8-4) i primi parziali. A suonare la carica ed a tenere a distanza le avversarie (16-11), sono prima la scatenata Grossi, poi Kranner e Macci.  Il tecnico Grechi incita da bordo campo e già a metà set utilizza Sabbini, poi il doppio cambio Gomes, Fabeni e la sua squadra procede determinata verso la chiusura del set (25-17). Il secondo set è ancor più spettacolare; il S.Paolo Cagliari reagisce con veemenza, ma il Ladispoli non molla mai, 16,18,19 pari, poi ancora 22 pari ed infine quello che non vorresti vedere dopo tanto battagliare. In una manciata di secondi,  tre errori ed il set scivola via. (22-25). La Massimi Eco Soluzioni Ladispoli subisce il contraccolpo e sbanda nel terzo set che perde con il parziale di (18-25). Anziché perdere convinzione, però, il Ladispoli riparte nel quarto e sfodera i suoi colpi con Kranner, Grossi, Macci, Sabbini e la ritrovata Fabeni, il tutto “condito” da una prestazione super di Martina Madonna in cabina di regia. Il quarto set si chiude a favore del Ladispoli con il parziale di (25-19). Il tie break non regala più grosse emozioni; registra solo la grande veemenza delle ospiti ed un calo di tensione del Ladispoli. Termina con il parziale di (8-15), con grande gioia delle ospiti per il risultato conseguito, ma di soddisfazione anche per le padrone di casa sia per la bella prestazione fornita che per il “punticino” acquisito che avvicina sempre più l’obiettivo stagionale.

Ecco la classifica : 3M Perugia 46punti,  S.Paolo Cagliari e CUS Siena 44, Donoratico Livorno 36, Sorbi Gioielli P.Felcino (PG) 30, VOLLEYRO’RM 28, Modo Volley Grottaferrata 26, MASSIMI ECO SOLUZIONI 24, Promomedia VC Ostia 23, OMG Galletti Perugia 22, Pol.Casal de’Pazzi RM 14, ALL Volley RM 9, Sorso Sassari 7, V.Friends RM. La Massimi Eco Soluzioni Ladispoli giocherà Domenica prossima in trasferta a Perugia; con inizio gara ore 18.00, di fronte avrà OMG Galletti Perugia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Per fornire un servizio migliore e più soddisfacente questo sito usa i cookie. Continuando la navigazione acconsentirai al loro utilizzo. Puoi trovare ulteriori informazioni qui. Cookies policy.

Accetto i cookie su questo sito.

EU Cookie Directive Module Information