Get Adobe Flash player

       

Campionato di Serie B2 F : Ancora una gara bella solo a metà e la Garden House cede 1-3 di fronte al Minturno.

fShare
0

Dopo le festività natalizie la ripresa del Campionato prevedeva il confronto casalingo con il Minturno, squadra caparbia che con il suo quinto posto in classifica sta puntando dritto ai play off. Insomma un avversario scomodo per pensare ad un inizio d’anno tutto in discesa; tra l’altro Sabato prossimo la trasferta a Frascati, terza in classifica, si presenterà ancor più impegnativa, come pure la gara successiva in casa contro la capolista Cagliari.
Comunque i Tecnici Gubbiotti e Simonetti non si perdono d’animo ed insieme alle loro ragazze sono decisi a dare comunque battaglia.  La Garden House Ladispoli inizia la gara con Martina Madonna in palleggio, Elisa Iengo opposto, Valentina Vidotto e Laura Sabatini a banda, Maria Quirinis e Daria del Giaccio centrali, Cristiana Monachesi libero; a disposizione Alice Grossi, Emanuela Esposito, Milena Fiore, Livia Gomes e Francesca Gismondi.  Già dalle prime azioni di gioco, tutte molto prolungate, si capisce che le due squadre sono scese in campo determinate, smaniose di imporre il proprio gioco.  Poi sul 1° time out tecnico fissato sull’8-6 a suo favore, è il Ladispoli che allunga il passo ed il 19-11 è il risultato del gioco fluido di tutti i suoi reparti. Volano le

bande Vidotto e Sabatini, chiudono bene a muro i centrali Del Giaccio e Quirinis, migliora sempre più il gioco di Martina Madonna in netto progresso rispetto alle iniziali prestazioni. Ritrova la sua naturale precisione anche la Monachesi e da il suo bel contributo anche la Iengo nel ruolo di opposto. Tanta grazia in campo faceva trapelare ottimismo in seno alla squadra e rendeva euforico il pubblico del Pallone di via  Firenze,  sempre numeroso. Il secondo set, però, riportava tutti alla realtà del momento ed il passivo iniziale di (2-6) agitava la panchina ed allarmava il tecnico Gubbiotti che subito richiamava la squadra alla concentrazione e la spronava ad una immediata reazione. Reazione che è arrivata puntuale ed opportuna, insieme alla parità con l’11° punto, messo a segno dalla Iengo a muro. La gara a questo punto non solo si faceva bella, equilibrata e combattuta, ma … sul 21-19 ed una Quirinis in quel frangente devastante, sembrava potesse consolidare l’iniziale vantaggio. Purtroppo è bastato un time out chiesto dal tecnico del Minturno per interrompere la serie positiva del Ladispoli e dissolvere la sua speranza di chiudere anche il 2°set che terminava invece con il parziale di (22-25). Sull’1 pari le due squadre cambiavano atteggiamento e la gara non aveva più storia. La Garden House perdeva tutta la sua fluidità, mentre il Minturno si esaltava. La gara finiva con il punteggio di 1-3 per le ospiti ed il Ladispoli usciva dal campo, ancora una volta, con il rammarico di aver giocato la gara bene solo a metà e purtroppo di non aver raccolto punti per una classifica che vede al comando sempre l’Alfieri Cagliari con 28 punti, seguita dal Giò Volley Aprilia con 27 punti ed il Frascati con 23; sale al quarto posto il Minturno con 21 punti, poi il Cave a 19, il Mentana a 17 ed il Volleyrò a 15 punti; ancora il Sabaubia a 14 ed il Fondi a 12 prima di arrivare ai 7 punti del Serramanna ed ai 6 della Garden House Ladispoli e del Palau. Chiude il Grottaferrata con 0 punti. Il Prossimo appuntamento vedrà la Garden House Ladispoli, impegnata in trasferta a Frascati. Mercoledì sera, alle ore 20.00 circa, al Pallone di via Firenze, è in programma una gara amichevole con la B1 del Volley Group.

fShare
0

Per fornire un servizio migliore e più soddisfacente questo sito usa i cookie. Continuando la navigazione acconsentirai al loro utilizzo. Puoi trovare ulteriori informazioni qui. Cookies policy.

Accetto i cookie su questo sito.

EU Cookie Directive Module Information