Get Adobe Flash player

       

L’Amatoriale Ladispoli Blu e l’Amatoriale CSI al trentennale della Polisportiva Valcanneto.

La Polisportiva Valcanneto ha festeggiato domenica 10 dicembre i suoi 30 anni di attività con un quadrangolare di pallavolo amatoriale mista e molte altre manifestazioni – sportive e non -  nell’impianto geodetico di Via Scarlatti. Esattamente 30 anni fa un gruppo di cittadini, consapevoli dell'importanza delle attività motorie e sportive per il benessere di una città, davano vita ad un’associazione che sarebbe diventata un punto di riferimento per tutta la cittadinanza.

Con diverse proposte sportive al suo interno, e una particolare attenzione alla pallavolo, la Polisportiva Valcanneto in questi 30 anni ha profuso passione e impegno nel sociale per portare avanti un'idea democratica di sport, accessibile a tutti. Ringraziamo, pertanto, i dirigenti dell’associazione per aver voluto la nostra squadra amatoriale alla giornata celebrativa. Puntuali alle 9 e trenta sono arrivati Elena, Attilio Sandro, Andrea e Fabrizio dell’Amatoriale Blu – con il mister Daniele Segnini – più il drappello dei “cugini” dell’Amatoriale CSI con Andrea Settimi, Michela, Marina e Sara. La divisa scelta è stata quella verde acido degli allenamenti per giocate tutti con la stessa maglia. Hanno giocato tutte e tre gli incontri del minitorneo i due unici centrali presenti – Andrea Settimi e Sandro – mentre si sono alternati al palleggio Michela, Marina ed Attilio; più movimentata la situazione dei martelli, con alternanza tra Elena, Sara, Fabrizio e Andrea. La manifestazione si è svolta con un girone all’italiana, quindi con tre set unici che valevano come partita. Per noi una bella prestazione collettiva – per molti era la prima volta insieme – e tante belle giocate in una mattinata in cui il risultato non era sicuramente la cosa più importante. Alla fine tre squadre a pari punti: noi, la PVC e la PVC Mattei tutti a quattro punti e la formazione “vecchie glorie” a zero punti (ma in crescendo: prima sconfitta con 15 punti di distacco, seconda con 7, terza solo con 2 e con 4 match-point sprecati). Secondo la classica e generalizzata regola della miglior differenza punti il Ladispoli avrebbe nettamente vinto il torneo con +13, davanti alla PVC (+9) e al PVC Mattei (+2); si è deciso, invece, di utilizzare un altro criterio – i punti fatti senza considerare quelli subiti – e così la terza è finita prima e i terzi sono finiti primi..  
Alla fine medaglie per tutti, con il discorso del Presidente Paolo Mundula, che ha ricordato la storia della Polisportiva e gli sforzi fatti per tenerla in vita e potenziarla. Paolo Mundula ha ringraziato pubblicamente il nostro allenatore Daniele Segnini per aver sempre preso parte in questi anni – come allenatore dell’ASD Ladispoli - a tutte le manifestazioni della Polisportiva. Dopo Mundula, ha preso la parola il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, che ha ringraziato la Polisportiva per tutto il lavoro fatto in questi anni, e ha ricordato la sua costante attenzione al mondo dello sport, testimoniata dagli impianti sportivi inaugurati a Cerenova, Cerveteri e Valcanneto. Concludiamo con le parole di ringraziamento di Daniele Segnini: “Grazie ai dirigenti di queste tre decadi per aver ma<span id="yui_3_16_0_ym19_1_1512976127929_15889">ntenuto intatto lo spirito originario nel corso del tempo. Grazie a tutti gli amici intervenuti per celebrare con un torneo amatoriale l'importante ricorrenza. Un grazie particolare a Cesare, Andrea, Paolo e Gianluca per 5 anni magnifici da giocatore. Grazie, infine, a chi crede ancora nello sport come strumento di cultura ed educazione, integrazione e conoscenza dell'altro. Ai prossimi 30 anni della Polisportiva e a prossimi 40 dell’ASD Volley Ladispoli
..”

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Per fornire un servizio migliore e più soddisfacente questo sito usa i cookie. Continuando la navigazione acconsentirai al loro utilizzo. Puoi trovare ulteriori informazioni qui. Cookies policy.

Accetto i cookie su questo sito.

EU Cookie Directive Module Information